Assistenza domiciliare integrata

Assistenza domiciliare Integrata
ELENCO STRUTTURE
Unità operative ADI
L'Assistenza Domiciliare Integrata (ADI) è attivata su proposta del medico di famiglia allo scopo di fornire assistenza a domicilio ai pazienti non autosufficienti; si evitano così i rischi d'isolamento sociale e di impoverimento della qualità della vita; inoltre si riducono sensibilmente il numero dei ricoveri in ospedale, la durata della degenza e il numero dei ricoveri permanenti in case di riposo o strutture assistenziali per anziani.

L'ADI assicura a domicilio:
• prestazioni sanitarie di carattere medico, infermieristico (come iniezioni e flebo) e riabilitativo (per esempio, fisioterapia specifica);
• servizi di assistenza sociale che vengono erogati dal Comune in cui risiede l'assistito.

Per usufruire del servizio di assistenza domiciliare integrata è indispensabile:
• che il paziente, e i suoi familiari, acconsentano alle cure domiciliari;
• il consenso del medico di famiglia che ha in cura il paziente per il quale viene richiesto il servizio;
• che l'ambiente abitativo e familiare sia idoneo.

I moduli da presentare per le proposte di attivazione sono disponibili anche presso le sedi ADI

Domanda per la richiesta di ausili e presidi [file.pdf]
Modulo per prescrizione di ausili per Medici Specialisti[file.pdf]
Modulo di prescrizione specialistica di presidi per Medici Ospedalieri[file.pdf]
Modulo di prescrizione di presidi e ausili per Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta[file.pdf]