Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro

Sicurezza sul lavoro
ELENCO STRUTTURE
Ambulatori
Servizio di Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro – S.Pre.S.A.L.
Lo Spresal svolge attività di prevenzione degli infortuni lavorativi e delle malattie professionali. Questa attività comporta: il controllo della corretta applicazione, nei luoghi di lavoro, delle norme di protezione e di tutela della salute dei lavoratori; la sensibilizzazione dei lavoratori, dei datori di lavoro, dei dirigenti e dei preposti aziendali, attraverso appositi interventi di informazione; l’effettuazione di accertamenti sanitari, preliminari all’assunzione, su lavoratori appartenenti a categorie tradizionalmente “deboli”, quali gli apprendisti e i minori, e di accertamenti sanitari successivi al ricorso del lavoratore contro il giudizio di inidoneità del medico competente.
La sorveglianza sanitaria degli ex esposti all’amianto
La Regione Sardegna, attraverso le ASSL dell’ATS Sardegna, assicura i controlli sanitari, su base volontaria e in forma gratuita, ai lavoratori ex esposti all’amianto, come stabilito dall’art. 9 della Legge Regionale 16 dicembre 2005, n. 22
Malattie professionali o di sospetta origine professionale
Nell'ambito del programma P - 7.2 “Prevenzione malattie professionali” del Piano Regionale di Prevenzione 2014-2018, adottato con Deliberazione della Giunta regionale n. 30/21 del 16.6.2015, l'Assessorato regionale alla Sanità ha previsto diverse attività destinate a favorire l'emersione del fenomeno delle malattie professionali, con scopi assicurativi, medico-legali, statistico-epidemiologici e preventivi. Visualizza il materiale informativo e la modulistica.
Il rischio da stress lavoro - correlato
Lo stress lavoro-correlato può interessare qualsiasi luogo di lavoro, sia nel settore pubblico che in quello privato, ed è causato da particolari fattori organizzativi e contesti ambientali e relazionali. Per prevenire o contenere lo stress lavoro-correlato occorre analizzare i fattori di contesto e contenuto di lavoro che lo possono determinare e adottare, se necessario, le opportune misure correttive.
Nuovo testo unico: le news sulle verifiche periodiche delle attrezzature da lavoro
Secondo quanto disposto dal D.Lgs. 81/2008 tutte le attrezzature e gli impianti devono essere soggetti a verifiche periodiche, controlli e manutenzioni secondo programmi stabiliti dal datore di lavoro: in quest'area è possibile ricevere tutte le informazioni in merito alla normativa in vigore.
Dipartimento di prevenzione
L'attività del Dipartimento di prevenzione si effettua attraverso l'azione coordinata dei servizi e settori dell'ASL 2 di Igiene e sanità pubblica; di Igiene degli alimenti e della nutrizione; di Prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro e dei Veterinari.