Percorso nascita

Nella Assl di Olbia un team multidisciplinare di professionisti accompagna le donne lungo tutto il percorso di conoscenza e scoperta della maternità: dai primi controlli, alla preparazione al parto fino alla nascita e al primo anno di vita del bambino.
Un percorso integrato che vede la collaborazione tra strutture ospedaliere e territoriali, volto a valorizzare la qualità dell’esperienza della gravidanza e del parto e una nascita serena, in un ambiente idoneo a salvaguardare il benessere della madre e del nascituro.

Il percorso nascita parte dalla prima visita preconcezionale, dove un attenta anamnesi individuerà eventuali fattori di rischio pregravidici. In seguito, alle prime settimane di gravidanza, una serie di esami preventivi per la donna e per il feto andrà a diversificare il percorso individuale di ciascuna donna (prima ecografia, translucenza nucale, ecografia del primo trimestre, ecografia morfologica ecografia terzo trimestre, Cardiotocografia).

Contestualmente, per consentire alle mamme di conoscere la fisiologia della gravidanza e del parto, di comprendere l’importanza dell’allattamento al seno, le diverse metodiche di controllo del dolore in travaglio, e altre tematiche vengono organizzati presso i Consultori Familiari i corsi di accompagnamento alla nascita.
Sono momenti fondamentali di confronto in cui si possono capire al meglio le dinamiche della maternità e della genitorialità.
L’intento è quello di “accompagnare la donna” e la “coppia” senza lasciarli mai soli, garantendo l’assistenza da parte di ginecologi, ostetriche e personale specializzato per tutta la gravidanza e nel momento del parto che può avvenire in maniera spontanea o con taglio cesareo.

Dopo il parto le donne possono beneficiare di ogni forma di aiuto e sostegno volti alla massima valorizzazione del rapporto mamma-bambino, oltre all'assistenza dei professionisti del Reparto di Ostetricia e Ginecologia, possono contare sugli specialisti dell’Unità Operativa di Pediatria - Nido che mettono a disposizione dei neo genitori una serie di controlli di prevenzione, come lo screening saturimetrico delle cardiopatie congenite maggiori, dell’ipotiroidismo congenito, della fenilchetonuria, delle malattie metaboliche allargate, fibrosi cistica, del riflesso rosso, ecografia delle anche (per i soggetti con fattori di rischio), somministrazione della profilassi antibiotica oculare e della vitamina K, oltre alla promozione dell’allattamento al seno.
Ma anche del supporto del Consultorio Familiari, dove è possibile effettuare i bilanci di crescita, accedere allo sportello allattamento, e ricevere supporto di personale specializzato, ma anche seguire corsi di formazione per i genitori su svezzamento e prevenzione incidenti domestici.

La Assl di Olbia promuove l’ allattamento al seno che, pur essendo un gesto naturale e fisiologico non è sempre immediato e semplice per tutte le donne, per questo le mamme vengono aiutate, consigliate e sostenute da personale dedicato, le ostetriche, sia ospedaliere che del consultorio, dove è attivo uno “sportello allattamento”.

Il percorso nascita
La donna che programma una gravidanza o che è già gravida, richiede un colloquio presso la struttura pubblica più vicina.
Come detto, il Percorso nascita di ciascuna donna sarà differenziato a seconda del profilo di rischio della gravida e del nascituro, che verrà stabilito sin dal primo controllo ostetrico-ginecologico.